Lapo Ferrarese
© Lapo Ferrarese - 2014

t

“VECCHI AMICI - Racconti Horror - di Lapo Ferrarese (Galaad Edizioni)”

Recensione su Letteratura Horror del 25.04.2014.

“Vecchi amici” di Lapo Ferrarese (Galaad Edizioni) è l'antologia horror recensita oggi da Letteratura Horror. Clicca qui per leggere trama e note sull'autore Devo ammetterlo, ogni qual volta mi avvicino alla lettura di un libro composto da racconti brevi, anche brevissimi di un solo autore, mi viene l'orticaria. Io sono amante delle storie lunghe, vere, ben articolate e quando mi trovo di fronte una raccolta sono sempre molto titubante. Lo stesso è successo anche questa volta nell'approccio alla lettura del libro Vecchi amici di Lapo Ferrarese (edito da Galaad Edizioni), orticaria e titubanza che sono scomparse dopo le prime pagine e dopo aver letto i primi racconti. Vecchi amici è un'antologia interessantissima composta da 11 racconti brevi (anche brevissimi, appunto) tutti profondamente e intimamente horror, vere e proprie gemme del soprannaturale, dell'inspiegabile, anche del macabro, mai “volgare” né scontati. Azzarderemo quasi un confronto con i racconti di H.P. Lovecraft, ma senza offendere nessuno forse cadremo noi nello scontato e nell'irraggiungibile, comunque bisogna riconoscere a Lapo Ferrarese di avvicinarsi molto alla maestria del Solitario di Providence. All'interno di questa raccolta troviamo alcuni racconti che possiamo definire vere e proprie chicche dell'orrore che potrebbero essere sviluppati ed essere confezionati come romanzi che potrebbero suscitare grande interesse. Parliamo di Amnesia, Apri gli occhi, Il gatto nero, Solo fumo. Le altre storie non sono da meno e comunque lasciano qualcosa nell'animo di chi le legge. Di sicuro l'autore ha azzeccato in pieno anche il titolo dato alla raccolta (che prende il nome da un racconto presente nel libro) in quanto ci fa venire in mente gli incubi che tutti noi, da bambini, abbiamo avuto nella scoperta della morte, nella presenza del buio, nel modo di concepire e di vedere la realtà che ci circonda, nei mostri che popolano la nostra infanzia e le nostre notti di paura. Proprio questi incubi e queste nostre paure sono rappresentate benissimo nei racconti di Ferrarese che, con maestria non indifferente, riesce a condensare in poche pagine per ogni racconto una storia credibile, degna dei migliori scrittori del terrore. Vecchi amici è un libro che si legge tutto di un fiato e alla fine potrete dire di aver fatto un viaggio a ritroso nella vostra infanzia, ovviamente un viaggio horror...” di Giorgio Riccardi http://www.letteraturahorror.it/news/1451-recensioni-%E2%80%9Cvecchi-amici%E2%80%9D-di-lapo-ferrarese.html  
www.letteraturahorror.it Home Libri pubblicati Sinossi Il trailer di "Incubi" Recensioni I miei racconti Marchi editoriali Interviste Video preferiti Contatti