Lapo Ferrarese Home Libri pubblicati Sinossi Il trailer di "Incubi" Recensioni I miei racconti Marchi editoriali Interviste Video preferiti Contatti
© Lapo Ferrarese - 2014
LIBRI La copertina del libro "Dieci anni nel paese delle meraviglie. La pubblicità per Linea GIG dal 1976 al 1986" (Phasar Edizioni, 2016)
Dieci anni nel paese delle meraviglie
La pubblicità per Linea GIG dal 1976 al 1986
Phasar Edizioni (2016)
Prezzo: 35,00 ISBN: 978-88-6358-400-4 PAGINE:584 - Libro Illustrato BN con inserto di 10 pagine a colori
”Un volume che ripercorre la realizzazione delle pubblicità per i giocattoli GIG nel periodo 1976-1986: l’esperienza  umana e professionale di Alberto Ferrarese, socio e titolare dell’agenzia Phasar di Firenze; aneddoti, ricordi e  retroscena dei protagonisti dell’epoca e della nascita delle varie campagne pubblicitarie; tutte le immagini degli spot  televisivi e delle uscite sul settimanale Topolino dei prodotti GIG più importanti e conosciuti.  Seconda metà del 1976: il Gruppo Italiano  Giocattoli, un giovane consorzio di grossisti di  giochi e giocattoli in rapido  sviluppo, denominato “GIG”, affida la propria comunicazione alla  neonata agenzia di pubblicità Phasar di Firenze  È l’inizio di quella che sarà una storica  collaborazione nel campo della pubblicità del  giocattolo in Italia; una  collaborazione che  attraverserà quasi un decennio, per concludersi  tra la fine del 1985 e i primi mesi del 1986,   quando entrambi gli attori di questa fantastica avventura prenderanno strade  diverse.   È in questo lungo periodo che verranno realizzate tutte le più famose  campagne pubblicitarie che ancora molti  ricordano con nostalgia: da  Fiammiferino ai Playmobil, dai Micronauti a Diaclone, dai Trasformer a  Pelocaldo, fino  a Brillantina Rimbalzina, Robapazza che strumpallazza, Flippo Trippo, Trottolino Luminoso, Soffioplà, Eagle  Force, The Black Hole, Sabbia  Magica, Pepo e Pepito, Cuore Caldo e tanti altri “mostri sacri” dei giocattoli  anni ’70  e ’80.
Guarda il BOOKTRAILER Guarda il BOOKTRAILER Libri pubblicati
Galaad Edizioni (2014)
”Come vecchi amici, le paure e gli incubi dell'infanzia tornano a farci visita anche da grandi: ritrovarli può essere  angoscioso e confortante insieme, perché quei brividi dimenticati portano con sé i ricordi, le immagini, gli odori di  quando eravamo bambini. Guai a non trattarli con rispetto e considerazione, perché aprono squarci improvvisi su  mondi ignoti che quotidianamente inviano preziosi messaggi a chi è disposto a riceverli, aprendosi a una  comprensione più ampia dell'universo. In questi undici racconti paradossali, surreali, grotteschi, Lapo Ferrarese scandaglia, in pagine dal ritmo incalzante e  coinvolgente, una delle paure più profonde e ancestrali dell'essere umano, quella che dietro la tranquillizzante  apparenza delle cose si nasconda una via d'accesso per un altrove misterioso e insondabile che non ammette  spiegazioni razionali. "(Valeria Greco) 
Prezzo: 10,00 ISBN: 978-88-98722-01-3 PAGINE: 130
Galaad Edizioni (2010)
Prezzo: 13,00 ISBN: 978-88-95227-47-4 PAGINE: 180
“Nei racconti di Lapo Ferrarese le paure più profonde diventano incubi reali che sconvolgono per sempre la vita dei  protagonisti. Un poliziotto e tre rapinatori sono vittime di ignote forze malefiche al termine di un inseguimento in  aperta campagna. Una soffitta dai misteriosi poteri e una creatura terrificante perseguitano un adolescente rimasto  solo durante la notte. Un ricevimento in una villa abitata da inquietanti presenze si trasforma per alcuni ospiti in una  trappola mortale. L’autore si addentra negli oscuri labirinti della mente umana per denudarne fragilità e ossessioni,  meschinità e cinismo. Con uno stile avvincente e un’immaginazione onirica e visionaria, le sue short stories ci  mostrano gli abissi di orrore che si nascondono sotto la superficie della realtà.” (Valeria Greco) 
Phasar Edizioni (2008)
Prezzo: 12,00 ISBN: 978-88-6358-004-4 PAGINE: 212
“La luminosa apparenza delle cose cela qualcosa di terrificante. Esseri misteriosi e imperscrutabili provenienti da un’altra dimensione, un inquietante cavallino di legno, una  disperata missione di salvataggio che si trasforma in un incubo claustrofobico. Tre racconti che richiamano le magiche atmosfere di Ai confini della realtà, capaci di trascinare il lettore in un  universo di fenomeni inspiegabili, dove ombre, visioni spettrali e allucinazioni si allungano sulle nostre vite,  insinuandosi di soppiatto tra le maglie di una quotidianità che troppo spesso amiamo considerare nel suo aspetto  più logico e rassicurante. Si tratta di fenomeni straordinari, che solo persone dotate di una particolare sensibilità sono in grado di cogliere,  oppure è la nostra mente a proiettare sulla realtà queste ombre inspiegabili e disturbanti? Un fatto è certo: quando esse vengono a farci visita il terrore prende il sopravvento, lasciandoci soli a fronteggiare  un mondo oscuro e minaccioso, popolato dalle creature più folli che si possano immaginare. Un mondo quasi  sempre inaccessibile ai nostri occhi ma che, talvolta, lascia intravedere ciò che non dovrebbe mai essere  scoperto.”
Guarda il BookTrailer
Phasar Edizioni (2013)
In questi nuovi racconti, di ispirazione molto diversa tra loro, Lapo Ferrarese ci mostra una galleria di personaggi e  situazioni che prendono spunto dalla vita reale per sondare, con limpidezza di stile e caustica ironia, gli aspetti più  cupi e grotteschi della società contemporanea, dove solitudine, violenza, paura impregnano il tessuto dei rapporti  quotidiani, e basta un niente perché l’orrore che cova sotto la superficie prenda il sopravvento e culmini in tragedia.  Ma non c’è bisogno di farsi catapultare nello spazio per sfuggire ai mostri della porta accanto: l’amore di un padre  per il figlio, i ricordi d’infanzia, un libro amato, una canzone che non si smette di ascoltare aprono finestre su mondi  fantastici, e il potere dell’immaginazione ci indica la via per ritrovare una purezza che credevamo perduta per  sempre." (Valeria Greco) 
Prezzo: 10,00 ISBN: 978-88-6358-194-2 PAGINE: 228